Se Il pensiero previene l’incoscienza dell’atto…

Si rimane assopiti pensando che ogni atto è atto d’incoscienza, ma nel dire questo l’accezione comune traforma ciò in “Mancanza di coscienza”.

In Realtà incoscienza implica una coscienza interna come chiaramente esprime la parola quindi possiamo pensare ad una previsione delle conseguenze dell’atto?

Sebbene non si faccia molta attenzione, la spinta all’atto prevede una previsione che, sebbene possa sembrare risolutiva, non lo è affato perchè in un attimo, poniamo il caso classico dell’uomo in punto di morte che rivede completamente la sua vita in istanti, può ridurre con esattezza preventiva(quindi non certezza) la visione totale del varco spazio temporale dell’atto.

Annunci

Se ti va, Lascia un Commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...